Progetto Frequenze

Progetto Frequenze

Discorso

Gentili signore,
Egregi signori,
Care concittadine e cari concittadini,

Il progetto Frequenze conquista stasera il suo posto in piazza.
Frequenze è un progetto del Dicastero Socialità con la
collaborazione dei Dicasteri Economia e Cultura e mira a
reinserire persone in difficoltà nel mondo del lavoro.
Occasione di lavoro è stata anche quella che viene presentata stasera. Un’occasione speciale quindi. Non gioca la Nazionale – quella gioca martedì e speriamo bene – ma la piazza indipendenza è comunque piena zeppa.

Vi ricordate, per chi c’era, lo scorso 25 febbraio al Cinema Teatro? Abbiamo parlato della Chiasso che fu e quel pomeriggio ho visto tanta gente contenta: contenta di aver rivisto persone e luoghi magari dimenticati e di aver rivissuto quei momenti. I ricordi, dissi quel giorno, sono parte di noi stessi e riviverli insieme fa sentire parte di una collettività. Questa sera abbiamo la proiezione in anteprima del risultato di questo meraviglioso progetto che è “Souvenir” che abbiamo
realizzato appunto all’interno del progetto Frequenze.
Rubi Mannschaft aveva avuto questa idea e l’aveva già realizzata a Lugano. Ha voluto replicarla a Chiasso, dove forse i cambiamenti sono stati più marcati. Ringrazio l’autrice – che non ama particolarmente le luci della ribalta – per la pazienza, il tempo e la dedizione che ha messo in quest’opera, siamo arrivati al prodotto. E che prodotto!!! Permettetemi di dire.
Sarà una proiezione divertente, persino a volte commovente, in cui tutti gli attori, o meglio tutti i cittadini di Chiasso e dintorni che sono stati intervistati, esprimono il meglio di loro stessi, con una sensibilità ed una capacità al di fuori di ogni immaginazione. La naturalezza e la spontaneità con cui le persone si sono espresse è disarmante. Ci sarà da ridere, sorridere ma anche da farsi venire i lucciconi agli occhi. Perché è questo lo scopo di ricordare insieme , far parte tutti
della stessa storia, perché la storia è storia solo se riusciamo a
condividerla. E se Chiasso ha una capacità è quella di condividere molto bene.

Auguro una buona visione a tutti!

Scroll to top